You are currently viewing Materasso in memory foam o in lattice?

Materasso in memory foam o in lattice?

Memory foam vs materasso in lattice, quale scegliere? Differenze tra materassi in memory foam e materassi in lattice.

Scegliere un materasso è una delle decisioni più importanti che prenderai e assicurarti di avere un comodo cuscino può cambiare totalmente la qualità del tuo sonno.

Se hai fatto ricerche, potresti sentirti sopraffatto dalla scelta disponibile. Che cosa significa tutto questo? E quale tipologia di materasso è migliore per le tue esigenze? Un materasso in memory foam o un materasso in lattice?

Il memory foam ha un migliore trasferimento del movimento, si modella attorno al corpo e isola il calore, mentre il lattice è resistente, cambia anche la tua forma ma è un po ‘più reattivo ed è fatto da una sostanza naturale.

Se stai lottando per prendere una decisione, continua a leggere e scopri tutte le informazioni necessarie per fare la scegliere correttamente tra memory o lattice.

Che cos’è un materasso in memory foam?

Sebbene sembri un’invenzione super moderna, la memory foam è stata inizialmente progettata e creata a metà degli anni ’60. È stato originariamente progettato per essere utilizzato dalla NASA sui sedili di un aereo poiché è morbido.

La schiuma di memoria si modella attorno al corpo in risposta alla pressione e al calore. Il materasso aiuta a distribuire uniformemente il peso corporeo, ma torna lentamente alla forma originale quando ti alzi da esso. Questa ammortizzazione e modellatura rendono la memory foam molto confortevole. Oltre ai materassi, viene utilizzato per scarpe e imbottiture per sedute.

Oltre ad acquistare un materasso in memory foam, puoi acquistare questo materiale anche come coprimaterasso. Il memory foam è composto da molte sostanze chimiche diverse che vengono miscelate insieme per creare la sostanza perfetta per lo stampaggio.

Vantaggi di un materasso in memory foam

I materassi in memory foam tendono ad essere più comodi quando si guarda memory foam vs latex vs spring. Sono testati sul comfort, su come allentano i punti di pressione e aiutano la circolazione sanguigna mentre dormi.

Un materasso in memory foam vanta la migliore superficie per dormire perché è progettato per avvolgere il tuo corpo mentre dormi e cambia in base alla tua posizione. Mentre rotoli nel tuo letto, la schiuma si abbassa per adattarsi alla tua forma e poi ritorna in forma.

Poiché la memory foam è abbastanza utile senza essere troppo dura, può aiutare le persone legate al letto ad alleviare il rischio di piaghe da decubito. A differenza di un materasso a molle, la memory foam assorbe i movimenti, il che significa che se il tuo partner si muove nel sonno, non lo sentirai come su un materasso a molle.

Lati negativi di un materasso in memory foam

Sebbene un materasso in memory foam sia comodo, tende a scaricare più delle schiume di lattice perché. La memory foam è anche termoconduttiva, il che significa che si riscalda quando ci si sdraia su di essa e questo aiuta a modellarsi sulla forma del tuo corpo. Questo è ottimo per aiutare il tuo corpo a sentirsi a proprio agio ma se vivi in ​​un clima caldo o preferisci essere più fresco quando dormi potresti trovare schiuma di memoria troppo calda per dormire.

Quando scartate per la prima volta un nuovo materasso in memory foam, potreste notare un forte odore chimico. Qui è dove la sostanza chimica utilizzata per creare la memory foam è esposta all’aria. Per interrompere la respirazione di questa sostanza chimica, è necessario aerare il materasso o il coprimaterasso per almeno 24 ore prima di dormire su di esso.

Detto questo, i materassi sono testati dalle organizzazioni per assicurarsi che tutti i COV siano a livelli dannosi.

Scopri i migliori materassi in memory.

Che cos’è un materasso in lattice?

I materassi in lattice sono in circolazione dagli anni ’50 e sono un’ottima alternativa ai materassi a molle o tradizionali. Esistono tre tipi di materassi in lattice realizzati in lattice naturale, lattice misto o lattice sintetico.

Il lattice naturale è prodotto dal latte Hevea che viene raccolto dalla linfa dell’albero della gomma. Questa è una sostanza costosa, quindi qualsiasi materasso di linfa pura, al 100% in gomma naturale, costerà parecchi soldi.

Tuttavia, un materasso naturale realizzato correttamente durerà più di 15 anni. Dovresti assicurarti che l’intero materasso sia fatto di gomma di lattice naturale poiché alcuni disegni avranno solo un “topper” di gomma con il resto del materasso fatto con metodi sintetici o più tradizionali.

Vantaggi di un materasso in lattice

Un materasso in lattice naturale è ipoallergenico, quindi si adatta alle persone con difficoltà respiratorie o allergie. È anche resistente alle cimici dei letti, agli acari o ad altri batteri che potrebbero penetrare nel materasso. Il lattice conduce calore ma sono più freddi di un materasso in memory foam, quindi se la temperatura è importante per te, potresti prendere in considerazione questo materiale.

Un materasso in lattice può essere realizzato tramite due processi. La linfa dell’albero della gomma viene raccolta ed elaborata dal processo Talalay o dal processo Dunlop. Nella gomma Talalay, il processo rende il lattice molto più morbido. Ciò significa che l’aria e materiale sintetico per ottenere questa sensazione più gonfia. Non è possibile ottenere un materasso in gomma realizzato con il processo Talalay al 100% naturale. Il processo Dunlop crea una schiuma più solida che alcune persone preferiscono.

Lati negativi di un materasso in lattice

Uno dei maggiori svantaggi dell’acquisto di un materasso in lattice è il costo. La pura gomma al lattice naturale al 100% è una risorsa costosa, quindi un materasso potrebbe facilmente costare da qualche parte nelle migliaia basse se è realizzato completamente in lattice.

Alcune persone potrebbero anche trovare un letto di gomma in lattice troppo rigido. Mentre cambierà e si ammorbidirà nel tempo, un letto in lattice è in genere solido all’inizio.

Vale la pena pensarci quando si sceglie un materasso come se in genere si preferisca un materasso morbido, questo potrebbe non adattarsi a te. Puoi anche sperimentare la compressione che è dove si verifica una depressione quando qualcuno dorme nello stesso posto ogni notte.

Questo è un rischio molto più basso quando il materasso è naturale al 100% ma può comunque verificarsi se dormi nello stesso posto. Tuttavia, è più comune la memory foam.

Un materasso in lattice può essere molto pesante e ingombrante. Se stai pensando di installare questo materasso e non spostarlo per 15 anni, non importa, ma se ti sposti, ad esempio vivendo in un alloggio in affitto, potresti essere meglio investire in un materasso più leggero.

Conclusione

Quindi, se stai decidendo tra memory foam e latex, dovresti davvero rivedere i pro e i contro e decidere tu stesso. Tutti noi abbiamo i nostri livelli di comfort e aspettative, quindi ciò che è meglio per te potrebbe non essere il migliore per qualcun altro. Personalmente, penso che il lattice sia fantastico. Ma la memory foam ha anche tantissimi benefici sorprendenti.

Spero che abbiate trovato utili queste informazioni e che ora sarete in grado di fare la scelta giusta per la vostra casa.

Se hai suggerimenti utili o vuoi condividere i tuoi consigli per scegliere il materasso in memory foam o in lattice giusto, commenta di seguito e condividi questo articolo con chiunque pensi possa trovarlo utile.