Al momento stai visualizzando Come scegliere il cuscino?

Come scegliere il cuscino?

Come scegliere il cuscino? Guida all’acquisto per scegliere il cuscino giusto per il tuo riposo, modelli, caratteristiche, prezzi ed offerte dei migliori modelli.

Sapevi che il tuo cuscino è importante tanto per il tuo sonno quanto la scelta del tuo materasso? Per ottenere una buona notte di riposo è necessario ottenere il supporto adeguato e una parte di ciò consiste nel garantire che la testa e il collo siano in linea con il resto del corpo.

Proprio come si sceglie un materasso per alleviare i punti di pressione e stabilizzare la posizione del sonno, è necessario scegliere un cuscino che faccia lo stesso per la parte superiore del corpo.

Se ti stai chiedendo di che tipo di cuscino ho bisogno, allora questo articolo può aiutarti a trovare quella risposta.

I migliori cuscini del 2022

Scopri i migliori cuscini in memory.

L’importanza dell’allineamento spinale

Forse ti starai chiedendo esattamente come trovare il cuscino giusto per te. Non è raro chiedersi di che tipo di cuscino ho bisogno una volta scoperto che il tuo cattivo riposo o il sonno interrotto regolarmente possono essere causati da qualcosa di semplice come quello su cui metti la testa.

Ma la risposta è chiara; il cuscino sostiene la parte più importante della colonna vertebrale: la porta tra il cervello e il sistema nervoso centrale. E questa zona della colonna vertebrale fa gli straordinari per mantenerti allineato e funzionante.

È necessario consentire a quei tessuti molli di rilassarsi, che a loro volta forniscono un sonno più profondo e riposante per ricaricare e rinfrescare.

Prendi in considerazione la seguente guida per aiutarti a capire le tue esigenze di posizione del sonno e il modo in cui si collegano alle tue scelte di cuscini.

I cuscini sono disponibili in una straordinaria gamma di forme e dimensioni per esigenze specifiche.

Inoltre, devono essere presi in considerazione anche diversi tipi di materiali di riempimento e materiali. Questi dettagli dovrebbero essere considerati in riferimento sia a ciò che si desidera personalmente in base alle proprie preferenze, sia a ciò che si ritiene debbano essere affrontati.

Scopri i migliori cuscini per cervicale.

Scegli il cuscino giusto in base alla tua posizione di riposto.

Un errore comune che le persone fanno è che un cuscino è un cuscino e che puoi accontentarti di qualsiasi cosa trovi negli scaffali del negozio. Per non dire che non ci sono cuscini di qualità nei negozi, perché ci sono, ma i cuscini devono essere scelti in primo luogo in base alla posizione del sonno, piuttosto che alle preferenze personali.

Scopri di più sulla posizione più corretta per dormire: Posizioni per dormire.

Dormire a pancia in su

Scopri di più sulla posizione a pancia in su: dormire a pancia in su

Le traversine posteriori stanno già iniziando a cadere in un naturale allineamento spinale, quindi un cuscino deve tenere correttamente la testa in piano con le spalle con supporto sotto il collo per consentire ai tessuti molli di rilassarsi adeguatamente. I cuscini più sottili e più modellanti supportano al meglio le cuccette posteriori.

Un cuscino troppo sottile o morbido può consentire alla testa di ricadere troppo lontano, mentre una che è troppo spessa o alta può sollevare la testa in avanti, creando ostruzioni delle vie aeree e punti di pressione lungo la parte posteriore della testa. Questa cattiva postura può creare stress attraverso le spalle e nella parte bassa della schiena.

Dormire su un lato

Scopri di più sulla posizione su un lato: dormire su un lato

Le traversine laterali hanno una posizione molto salutare in cui dormire, ma bisogna fare attenzione a mantenere le curve e il peso del corpo ben supportati per l’allineamento spinale. Un cuscino è molto influente in una posizione di riposo laterale e spesso è opportuno prendere in considerazione cuscini più spessi, a soffietto e più di supporto per mantenere la testa sollevata e livellata tra le spalle e il collo supportato a causa dello spazio lasciato tra le spalle e testa.

Dormire a pancia in giù

Scopri di più sulla posizione a pancia in su: dormire a pancia in giù

Tecnicamente le persone che dormono nello stomaco non hanno sempre bisogno di un cuscino poiché hanno già allungato la colonna vertebrale per tutta la lunghezza del loro corpo. Il problema con il sonno dello stomaco è che, indipendentemente dal modo in cui il corpo è supportato, l’allineamento spinale è sempre compromesso a causa della rotazione della testa e del collo o persino della fine del ginocchio e dell’anca lateralmente (che è comune).

Tuttavia, molte persone hanno bisogno del comfort di un cuscino, e le scelte di cuscini così sottili e morbidi e contornanti sono le migliori opzioni per chi ha il sonno nello stomaco per aiutare a sostenere la testa e il collo senza sollevarlo troppo.

Molti dormienti dello stomaco supportano anche le spalle e la parte superiore del corpo o possono dormire in uno stomaco leggermente ibrido e in posizione laterale per alleviare lo stress nella parte bassa della schiena. Anche in questo caso i cuscini sottili e morbidi possono aiutare il corpo.

Il comfort del cuscino

Sebbene comprendere le esigenze della posizione del sonno sia incredibilmente importante, le preferenze personali lo sono quasi allo stesso modo. Tipi di riempimento e materiali influenzano il sonno quasi quanto il tuo comfort.

Devi essere a tuo agio con le tue scelte di cuscini e fortunatamente ci sono MOLTE opzioni disponibili se sai dove cercare.

Il team di revisione del giudice del sonno, ad esempio, ha esaminato dozzine di cuscini e marchi e ne ha raccomandato decine di altri. Questi possono essere facilmente trovati attraverso una ricerca sul loro sito Web.

Materiali

Esistono molti tipi di imbottiture per cuscini che puoi considerare per rendere il tuo sonno il più confortevole possibile. Molti sono usati per assicurare la morbidezza, mentre altri sono progettati per una presa più ferma. Queste otturazioni possono funzionare con le tue esigenze per sostenere la testa e il collo e aiutare a mantenere la colonna vertebrale sostenuta per tutta la notte.

Polyfill

La fibra di poliestere sintetica che definisce un polyfill ha molti usi e può essere utilizzata come superficie di cuscino sia morbida che rigida a seconda della quantità utilizzata. Questi fili sottili e resistenti non si schiacciano facilmente e sono quasi sempre lavabili in lavatrice e asciugabili, il che li rende un’ottima scelta per un uso duraturo. Polyfill è anche una scelta popolare da mescolare con altre scelte per le preferenze di comfort ed è talvolta considerata un’alternativa negativa.

Schiume

Polyfoam, schiuma di lattice e memory foam è anche un materiale di riempimento usato regolarmente. Nel complesso è molto versatile e può essere utilizzato in fogli sottili per il comfort e la stabilità con altri materiali o triturato per una sensazione più morbida, ma malleabile.

Le schiume regolari forniscono una buona base e sono spesso mescolate con altri materiali, mentre le schiume di memoria e di lattice si trovano spesso come stand-alone in modo da poter sfruttare i contorni per i quali è noto. Inoltre è comunemente usato nei cuscini regolabili come mix tagliuzzato. Non è spesso consigliabile lavare la schiuma, tuttavia.

Miscele di piume

Le scelte e le miscele di piumino e piume sono un tradizionale riempimento del cuscino e sono ancora un popolare punto di riferimento per coloro che preferiscono una sensazione più morbida. Forniscono un supporto di base decente, ma di solito sono altamente malleabili, traspiranti e di lunga durata. Inoltre, la maggior parte sono facili da lavare e asciugare in lavatrice.

Kapok

Il Kapok è una fibra derivata naturalmente dall’albero Kapok. Sembra e cresce simile al cotone come un seme di semi, ed è estremamente morbido e traspirante, ma resistente nel tempo. Si trova comunemente mescolato con schiume di memoria tagliuzzate e fibre poli per ammorbidire la sensazione generale del riempimento.

Grano saraceno

Gli scafi di grano saraceno sono un popolare cuscino di grano saraceno riempito per fornire una superficie del sonno solida, ma sorprendentemente contornante. Utilizzato al meglio per le traversine posteriori e laterali, la delicata elasticità degli scafi offre sostegno e comfort nei punti di pressione.

Originario dell’Asia, ha attirato l’attenzione di coloro che cercano sollievo dal dolore al collo. Le microsfere spesso imitano anche questa sensazione.

Gel di raffreddamento

Gli strati di gel di raffreddamento e le infusioni sono popolari con polifilloli e schiume per aiutare a dissipare il calore dal corpo e aiutare a dissiparlo per un sonno notturno più fresco. Questa proprietà conduttiva del calore consente alla superficie del cuscino di sentirsi più fresca ed è utile per coloro che dormono caldi.

Materiali di rivestimento

Anche se dovresti sempre usare la tua federa, i cuscini sono spesso progettati con un involucro protettivo incluso che può aiutare nelle proprietà di raffreddamento e comfort. Il conteggio dei fili del materiale utilizzato può essere molto influente sul modo in cui l’aria scorre anche attraverso il cuscino, con conteggi più bassi che creano una migliore traspirazione.

Cotone

Il cotone è di gran lunga il materiale più utilizzato nella costruzione dei cuscini. È tutto naturale, traspirante e offre sia convenienza che qualità. Può anche essere usato nelle miscele per aiutare a creare flusso d’aria e morbidezza.

Poly-Thread

Le polifibre sono resistenti, durature e resistenti. Sebbene di natura sintetica, possono imitare la sensazione di molti altri materiali e spesso si trovano miscelati con fibre naturali per aggiungere forza e durata.

Lana

La lana è un isolante naturale e aiuta sia il raffreddamento che il calore. In generale, è visto usato in miscele più specializzate per le sue proprietà di comfort.

Bambù

Il bambù è altamente sostenibile e le fibre della pianta creano un materiale molto morbido, resistente e naturalmente ipoallergenico per aiutare a ridurre gli allergeni. Trovato in molte miscele, dona alla superficie del cuscino una sensazione morbida e simile ad un cuscino ed è altamente traspirante.

Fibra di eucalipto

Le fibre di eucalipto sono simili in natura al bambù e creano superfici morbide e traspiranti quando mescolate con altri materiali.

Infusi di rame e argento

Il rame e l’argento dovrebbero aiutare a rilasciare ioni positivi. Questo può essere utile per il flusso sanguigno e promuovere la guarigione e il recupero del corpo. Le infusioni di questi metalli sono intessute in fili e miscelate in altri materiali per consentire a chi ha il sonno di percepire questi benefici positivi. Gran parte di questo è ancora allo studio, anche se alcune recensioni hanno avuto esperienze positive.

In terzo luogo, comprendere le differenze nella progettazione, nella dimensione e nel soppalco del cuscino.

In realtà c’è un bel po’ da considerare riguardo alle dimensioni e al design dei cuscini. Le dimensioni di un cuscino dovrebbero funzionare bene con il tuo tipo di corpo, posizione del sonno e preferenze. Il design del cuscino può anche essere specifico per sostenere problemi di dolore, russare o semplicemente modellato per un migliore supporto di testa e collo.

Se stai cercando di affrontare in particolare un problema specifico del dolore, queste informazioni possono essere molto utili.

Dimensioni del cuscino

Le dimensioni dei cuscini generalmente vanno dal bambino al re e cuscini di dimensioni corporee. I più comuni sono formati standard e standard / queen size, con cuscini king size o body specifici per corpi più grandi, supporto specifico per il corpo o semplicemente per adattarsi al letto di dimensioni che hai.

Loft spiegato

Loft può anche essere un termine ingannevole in quanto si applica all’altezza del cuscino quando viene appoggiato su una superficie piana.

Molte persone presumono erroneamente che un loft elevato equivalga a una scelta spessa e ferma, tuttavia il loft è molto ingannevole poiché i materiali morbidi e ariosi (come piume e piume) possono mostrare un profilo elevato, ma quando viene applicato il peso si rivela morbido e sottile.

Invece di applicare una sensazione più solida a un cuscino più spesso, considera il loft come la capacità del materiale all’interno di recuperare dopo la compressione, che è una qualità da considerare.